Funzioni e Organizzazione

Le finalita', le funzioni e l'organizzazione dello Sportello Unico Attivita' Produttive sono state recentemente modificate con il D.P.R. n. 160 del 07/09/2011 "Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attivita' produttive, ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. (10G0183) (GU n. 229 del 30-9-2010 - Suppl. Ordinario n.227)" che cosi' dispone.

Il SUAP assicura al richiedente una risposta telematica unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le amministrazioni pubbliche comunque coinvolte nel procedimento, ivi comprese quelle preposte alla tutela ambientale, paesaggistico-territoriale, del patrimonio storico-artistico o alla tutela della salute e della pubblica incolumita'.

Le comunicazioni al richiedente sono trasmesse esclusivamente dal SUAP; gli altri uffici comunali e le amministrazioni pubbliche diverse dal comune, che sono interessati al procedimento, non possono trasmettere al richiedente atti autorizzatori, nulla osta, pareri o atti di consenso, anche a contenuto negativo, comunque denominati e sono tenuti a trasmettere immediatamente al SUAP tutte le denunce, le domande, gli atti e la documentazione ad esse eventualmente presentati, che ne dara' comunicazione al richiedente.

Il SUAP cura l'informazione attraverso il sito in relazione agli adempimenti necessari per lo svolgimento delle attivita' di cui all'articolo 2, comma 1, D.P.R. 160/2010. Sono attribuite al SUAP le competenze dello sportello unico per l'edilizia produttiva.

Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni, gli atti dell'amministrazione e i relativi allegati sono predisposti in formato elettronico e trasmessi in via telematica secondo quanto disposto dall'Allegato tecnico di cui all'articolo 12, comma 5 del D.P.R. 160/2010.

Il collegamento tra il SUAP e il registro imprese avviene attraverso modalita' di comunicazione telematica conforme ai requisiti previsti dall'Allegato tecnico di cui all'articolo 12, comma 5, D.P.R. 160/2010 ed agli standard pubblicati sul portale, nonche' nel rispetto del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

Il D.P.R. n. 160 del 07/09/2010 all'art. 3 del Capo I "Principi generali ed ambito applicativo definisce i compiti del "portale impresa in un giorno".

"Il sito web impresainungiorno e' riferimento per imprese e soggetti da esse delegati, che consente di ottenere informazioni e interoperare telematicamente con gli Enti coinvolti nelle diverse fasi relative ad attivita' produttive e di prestazione di servizi, anche attraverso le regole tecniche del Sistema pubblico di connettivita'."

La modulistica da utilizzare per le richieste da inoltrare al SUAP dell’Unione dei Comuni Elimo Ericini, è presente sul Sito Web, cliccando su “Modulistica SUAP”. Il SUAP dell’Unione dei Comuni Elimo Ericini è accreditato presso il Ministero dello Sviluppo Economico per operare così come previsto dal DPR 160/2010, pertanto le domande, le dichiarazioni, le comunicazioni ed i relativi elaborati tecnici ed allegati, dovranno essere presentati esclusivamente in modalità telematica tramite P.E.C. e Firma Digitale.